La mente sana crea un corpo sano, ma chi o cosa sana la mente?

Questo è un grande mistero che ancora oggi fa pensare molti scienziati nel campo della biologia, della chimica, della psiche del comportamento e via studiando…

Ce n’è per tutti!
Con il passare degli anni e con l’aumento della specializzazione nella medicina, nella fisica, nella psichiatria. Ho notato un aumento di consumo di antidepressivi, di medicine, di farmaci da banco, per non parlare poi delle disfunzioni intestinali. Si va da un estremo all’altro, dai prodotti per liberare ai prodotti per chiudere.

Quello che mi domando è:

Di Cosa veramente necessitiamo per stare bene?
In realtà dove sta la salute?

Se gli studi continui portano a nuove scoperte per migliorare il nostro stato di salute, perché aumentano i malati e nascono nuove malattie?

Gli ospedali sono saturi e le farmacie sono diventate un supermercato, le sale di attesa degli studi e i laboratori sono sempre affollati, i tempi di attesa sono lunghi.

Quando finirà questa corsa alla salute?
Perché escono sempre nuove malattie?
Chi le crea?
L’alimentazione? Oppure il meccanismo economico sociale che si è creato, e che mantiene l’umano sotto pressione?

Tutti sono schiavi della pillola per la pressione sia essa alta o bassa!
Il diabete si è ormai instaurato e sta diventando ormai un elemento naturale, quasi quasi, chi non lo ha è fuori norma. Esattamente come chi non prende medicine.
Anche il Colesterolo ha trovato una buona installazione per poter abitare tranquillo mentre il proprietario di casa si preoccupa di tenerlo calmo e bravo
Intanto si fa spazio un’altra bella presenza: la celiachia, di cui per ora, gli scienziati hanno ancora molte divergenze (*).

ABBIAMO ALLUNGATO LA VITA

Sì la vita si è allungata, così si dice, ma a quale prezzo? Alzheimer, Parkinson, Crohn, Addison, Basedow, Hodgkin o di altri vari morbi, di qualche cosa che ancora non si sa? (come spesso sento?).

Che ne pensate di ritornare alla sana e semplice alimentazione?
Più naturale senza troppe sofisticazioni.

Conservanti, additivi ed aromi a cosa servono quando compriamo solo il necessario giornaliero?
Le scorte sono sinonimo di paura, mancanza, insicurezza.
Su queste emozioni le multinazionali e le grandi Marche stanno facendo il loro gioco.

Il corpo umano non ha bisogno di ingerire una grande quantità di cibo per stare bene, ma ha bisogno di immettere il CIBO GIUSTO e SANO.
C’è da riflettere.

Nuove o antiche ricette per stare meglio…
… di meglio in meglio.

 

(*) La malattia celiaca. Una diagnosi ancora trascurata 

 

Foto RF Fotosearch.it 

 

. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Clara Maria Caterina Morena – International Life Coach –
Certified Silva Method Instructor

Cell. +39 329 1474529

Email: claramorena.mc3@gmail.com

Passa a trovarmi anche qui…

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Lascia un commento