Vita e obiettivo

Image: FreeDigitalPhotos.net

Una delle cose più sconcertanti rilevate nell’analisi di 30.000 individui è stata la scoperta che il 95% delle persone, che non hanno avuto una riuscita, si trovano in questa scomoda posizione perché non avevano un obiettivo principale nella vita ben definito.

Le persone che invece riuscivano, il 5%, non solo avevano obiettivi ben definiti e precisi, ma anche progetti accurati per concretizzarli.

Quando pongo la domanda “cosa vuoi raggiungere nella tua vita?“, in quindici anni di consulti la risposta è immancabilmente una di queste:

  • “Voglio stare bene, non avere problemi”.
  • “Voglio la tranquillità, non mi interessa diventar ricco, ma voglio vivere un po’ comodamente”.
  • “Voglio avere denaro per risolvere i miei problemi e aiutare gli altri”.
  • “Voglio vivere tranquillo”.

E via volendo…

Nessuna delle persone che ha pronunciato queste risposte ha un obiettivo ben preciso.

Ogni immobile ha alla sua base un’idea di come devono essere il suo stile e la sua forma.

  • Per prima cosa, per quale scopo si costruisce questo immobile?
  • Deve essere un Albergo?
  • Una Casa di riposo?
  • Un B&B?
  • Una Casa Famiglia?
  • Un’Industria?
  • Una Casa da abitare?

Una volta stabilito lo scopo dell’immobile, si passa al disegno, ed a tutto quello che serve per avere alla fine un’ottima funzionalità.

Immagina ora cosa accadrebbe se si cercasse di edificare un palazzo senza sapere per che cosa, e senza metodi comprovati, con operazioni casuali e disorganizzate.

  • I muratori s’intralcerebbero,
  • il materiale edilizio occuperebbe l’intero luogo prima che siano completate le fondamenta…
  • e chiunque fosse al loro posto avrebbe un’idea diversa di come procedere ai lavori.

Ne conseguirebbero il caos, le incomprensioni e la lievitazione dei costi.

Una delle domande che mi pongo sovente è questa:

“Come possono i ragazzi uscire dalla scuola con tantissime nozioni, ma non preparati alla vita?”.

Molti di loro, finita la scuola si impiegano, entrano nel commercio o iniziano una libera professione senza un’idea di qualcosa che possa assomigliare ad un obiettivo ed un piano ben definito.

Molte persone fanno lavori che non gli sono confacenti soltanto per non perdere un posto o perché pensano di guadagnare di più. In realtà non hanno la minima idea di cosa possono sviluppare per stare meglio ed essere felici.

Uno strumento utile per chi vuole analizzare il carattere personale e vedere dove posizionarsi nel mondo del lavoro è il secondo esercizio di Autocoaching Online, che sarà pubblicato nei prossimi giorni.

Nel frattempo, puoi scoprire il tuo tipo di intelligenza con il primo esercizio.

Se te lo sei perso, leggi qui di cosa si tratta.

 

. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Clara Maria Caterina Morena – International Life Coach –
Certified Silva Method Instructor

Cell. +39 329 1474529

Email: claramorena.mc3@gmail.com

Passa a trovarmi anche qui…

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

2 pensieri su “Vita e obiettivo”

Lascia un commento