Dal far fare al fare essere

Dalla fanpage di Facebook.

Image: FreeDigitalPhotos.net

La ricerca delle cause e l’analisi del passato non è il lavoro di base del coach.

Il coaching si concentra su quello che la persona è oggi e su quello che è pronta per raggiungere la sua meta.

Il beneficiario avanza più rapidamente verso gli obiettivi futuri grazie ad una migliore presa di coscienza delle sue scelte e dei mezzi attualmente disponibili.

In materia di coaching, l’approccio sistemico è il più congruente, cioè “considerare che modificando un elemento del sistema si modifica tutto  il sistema”.

Bisogna dunque considerare l’insieme dei parametri in gioco.

Cocciare è aprire simultaneamente le porte del mentale, dell’emozionale e del fisico, vale a dire mettere in coerenza i pensieri, le emozioni e le azioni del beneficiario.

I tre livelli

  • Mentale = l’intenzione che anima, il progetto, l’ambizione
  • Emozionale = le attitudini e i comportamentiin reazione all’ambiente o in creatività all’ambiente (autonomia)
  • Fisico = le nostre azioni pratiche, i nostri impegni concreti.

L’allineamento delle tre batterie genera una presa di azione pratica profonda e durevole.

. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Clara Maria Caterina Morena – International Life Coach –
Certified Silva Method Instructor

Cell. +39 329 1474529

Email: claramorena.mc3@gmail.com

Passa a trovarmi anche qui…

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Lascia un commento