L’istante sacro fra il sonno e il risveglio

Sono qua ad osservare il tuo arrivo mio caro Giorno con ancora nella coscienza il ricordo delle stelle che piano piano si spengono e svaniscono nella luminosa potenza del tuo arrivo.

Sono attimi di stasi come quando ti stai svegliando, in questo passaggio fra il sonno e lo svegliarsi c’è un istante sacro, quasi non si percepisce, è un punto d’incontro con la propria coscienza, è un attimo rivelatore, creatore di tutto il nostro essere, del nostro sentire, del nostro divenire.

Fermarsi ad osservare ed ascoltare per un millesimo di secondo questo istante è una grande presa di consapevolezza che si ingrandirà a mano a mano che gli si porta attenzione.

Buona giornata a tutti, provate a fare questa esperienza e a prendere atto che siamo pura coscienza di amore.

Buona giornata anche a te mio dolce Giorno.

Con amore,

Clara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.